I cani possono mangiare funghi?

Ti stai chiedendo se i cani possono mangiare funghi? Sei nel posto giusto! In questo articolo il veterinario ci spiega perchè si e perchè no…

Funghi al cane

Sappiamo tutti che è meglio non raccogliere e mangiare funghi selvatici, perché molte varietà di funghi possono essere tossiche. 

Ma questi funghi selvatici sono tossici per i cani?

 E che dire dei funghi che compriamo al supermercato, i cani possono mangiare gli stessi funghi che mangiamo noi? 

Scopri di più su quanto sia sicuro per i cani mangiare funghi e sui rischi associati ai funghi selvatici.

tabella dei contenuti

Usa i link rapidi sotto per navigare velocemente la pagina.

I cani possono mangiare funghi?

Sì, i cani possono mangiare i funghi comprati al supermercato

I cani possono mangiare le varietà commestibili di funghi che si trovano comunemente nei nostri supermercati, come i funghi portobello o i funghi a bottone

Se ti viene la voglia, puoi offrire un pezzo di fungo crudo al tuo cucciolo come boccone sano da provare. 

Questo non vuol dire, però, che il tuo cane apprezzerà il sapore o sembrerà entusiasta del “dolcetto”! 

Non molti cani sembrano apprezzare i funghi tanto quanto altri snack vegetali, come le carote.

Nel caso dei funghi selvatici, la risposta oscilla tra il e il no. Come probabilmente saprai, molte specie di funghi selvatici sono tossiche e identificare varietà di funghi commestibili può essere difficile. 

Per questo motivo, è sempre meglio peccare di cautela e presumere che tutti i funghi selvatici non siano sicuri, a meno che non possano essere identificati correttamente.

cane annusa un fungo nel bosco

i cani possono mangiare funghi cotti?

I funghi crudi sono una scelta migliore come spuntino per il tuo cucciolo. 

Questo perché quando cuciniamo i funghi, spesso li friggiamo o aggiungiamo molti ingredienti aggiuntivi come aglio e burro. L’olio e il grasso aggiuntivi presenti nel cibo fritto sono dannosi per i nostri animali domestici tanto quanto lo sono per noi, e sono associati a problemi come la pancreatite acuta.

Inoltre, di solito aggiungiamo molti condimenti o altri ingredienti quando cuciniamo i funghi, come sale, pepe e aglio. 

Il tuo cane deve evitare di mangiare molti di questi ingredienti comuni, in particolare aglio ed erba cipollina

Questo perché l’aglio, l’erba cipollina e altre piante della famiglia delle cipolle sono tossiche per i cani. Mentre, il sale in quantità elevate può causare disturbi di stomaco e disidratazione in alcuni cani.

Come per molte altre verdure, la cottura intensa riduce il valore nutrizionale dei funghi. 

Ciò significa che i funghi crudi sono un’opzione più nutriente se volete dare da mangiare ai vostri cani i funghi. 

I funghi crudi e semplici sono sicuri da mangiare per i cani e possono essere una sana aggiunta ai loro pasti o come snack.

cesto di funghi

I funghi sono salutari per i cani?

I funghi crudi e commestibili comprati al supermercato possono offrire alcuni benefici per la salute del tuo cane.

I funghi sono a basso contenuto calorico, senza grassi o colesterolo, e hanno poco sale. Questa è una grande notizia per i cani, perché li rendono dei perfetti spuntini salutari

I funghi sono anche ricchi di antiossidanti, perfetti per controllare i radicali liberi e dare una spinta al loro sistema immunitario. 

I funghi potrebbero anche aiutare a mantenere sani i livelli di zucchero nel sangue, perché contengono beta-glucano. Non solo gli antiossidanti e il beta-glucano sono buoni per aiutare a mantenere il cuore e il sangue sani, ma anche la miscela di vitamine del gruppo B, il rame e la riboflavina che si trovano nelle verdure.

La miscela di minerali presente nei funghi è utile per combattere il colesterolo e può aiutare a mantenere sani i livelli di zucchero nel sangue e la pressione sanguigna. Sono anche utili per mantenere il cuore sano e per aiutare a prevenire le malattie cardiache.

Quali sono i rischi nel dare funghi al cane?

Anche se i cani possono mangiare i funghi, non sono sempre una scelta di spuntino particolarmente buona perché possono scatenare disturbi gastrointestinali in alcuni cani.

 Non è molto comune però, quindi se il tuo cane non ha mostrato alcuna sensibilità ad essi in precedenza, probabilmente puoi offrire occasionalmente dei funghi a cubetti come aggiunta al loro cibo abituale.

Come già detto, è meglio evitare di dare al tuo cane funghi cotti a causa dei vari ingredienti aggiuntivi, condimenti e salse con cui vengono spesso preparati. 

Alcuni dei più comuni di questi ingredienti aggiuntivi possono turbare lo stomaco del tuo cane o sono addirittura tossici, quindi è meglio evitarli.

Il rischio maggiore di tutti è mangiare funghi selvatici.

i cani possono mangiare funghi selvatici?

Noi umani siamo sempre attenti a non raccogliere o mangiare nulla che cresce in natura, a meno che non abbiamo una conoscenza speciale e un addestramento nel foraggiamento, in modo da poter identificare la pianta e se è sicura da mangiare. 

Questo non cambia per i nostri cani. Ci sono dozzine di specie di funghi che crescono spontaneamente in Italia e anche se alcune sono commestibili, molte possono causare malattie o addirittura la morte sia negli esseri umani che nei cani.

Identificare i funghi selvatici è molto difficile, e ancora di più se il vostro cane li ha mangiati tutti e non ha lasciato tracce per voi per cercare di esaminarli. 

Questa inconsapevolezza è come un gioco di roulette russa, poiché c’è una possibilità che il fungo sia tossico. Per questo motivo, dovresti sempre presumere che un fungo selvatico sia pericoloso e non lasciare mai che il tuo cane mangi funghi che crescono all’aperto.

Per non parlare del fatto che, anche se sei un esperto cercatore, non tutte le specie di funghi selvatici che sono adatte al consumo umano sono sicure da mangiare per i cani.

fungo velenoso nel bosco

cosa fare se il mio cane mangia funghi selvatici?

Anche se i funghi di solito non fanno parte della dieta di un cane e la maggior parte delle varietà ha un cattivo odore e sapore per i cani, questo non sempre impedisce al cane di dare un morso.

Se il tuo cane ha mangiato un fungo selvatico, dovresti cercare di toglierglielo dalla bocca il prima possibile. Tuttavia, se ha già ingoiato il fungo, devi contattare il veterinario il prima possibile e trattare la situazione molto seriamente. 

Anche se il tuo cane non mostra alcun sintomo iniziale, dovresti parlare con il tuo veterinario e portare il tuo cane allo studio.

Come in tutti i casi di potenziale avvelenamento, il veterinario dovrà farsi un’idea di cosa ha mangiato, quanto e quando. Il tuo cane può mostrare segni di avvelenamento entro 15 minuti, ma possono passare fino a 12 ore prima che i sintomi si manifestino.

Cerca di raccogliere un campione del fungo che il tuo cane ha mangiato, o fotografalo, perché questo aiuterà il veterinario a identificare ciò che il tuo cane ha mangiato.

 Se il tuo cane è malato e parte del fungo si trova nel suo vomito, cerca di prendere i pezzi in modo che possano essere analizzati.

Se il tuo cane non è ancora malato, il veterinario potrebbe darti dei consigli su come indurre il vomito in modo sicuro. 

Altrimenti, potrebbe consigliarvi di portare il vostro cane in ambulatorio dove gli verranno somministrati dei farmaci per indurre il vomito o altri trattamenti per eliminare le tracce del fungo dal suo intestino

Se questo non è possibile, il veterinario potrebbe somministrare al vostro cane del carbone attivo. Il carbone attivo è usato per assorbire le tossine e neutralizzarle per cercare di minimizzare gli effetti nocivi di qualsiasi cosa abbia mangiato.

Tieni d’occhio il tuo cane per monitorare eventuali sintomi di malattia o avvelenamento.

Sintomi d'avvelenamento da funghi nei cani

I segni di avvelenamento da consumo di funghi sono molto simili a qualsiasi altro sintomo di tossicità nei cani. Questi sintomi includono:

  • Sbavamento eccessivo
  • Vomito
  • Diarrea
  • Dolore o fastidio addominale
  • Perdita di coordinazione
  • Letargia
  • Tremori e spasmi muscolari
  • Convulsioni
  • Difficoltà di movimento

L’avvelenamento da funghi è molto serio e può causare gravi malattie o addirittura la morte. Ecco perché è meglio evitare che il tuo cane mangi qualsiasi tipo di fungo selvatico.

Per evitare che il tuo cucciolo mangi funghi selvatici potenzialmente pericolosi, assicurati di controllare e pulire regolarmente il tuo giardino per assicurarti che non crescano funghi da cui potrebbe essere tentato. 

Quando esci a passeggiare, non lasciare che il tuo cane vaghi senza supervisione, perché potrebbe iniziare a foraggiare e mangiare qualcosa che non dovrebbe fuori dalla vista, come un fungo o una pigna. 

Devi tenere d’occhio il tuo cane ogni volta che non è al guinzaglio e se lo vedi mangiare qualcosa, dagli il comando di lasciarlo cadere o di toglierlo dalla bocca.

conclusione sui funghi al cane

Sì, i cani possono mangiare funghi commestibili che avete comprato al supermercato. 

Ma non lasciate mai che il vostro cane mangi funghi che crescono fuori in natura, perché potrebbero essere velenosi.

Condivi l'articolo:

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on email